Marco Bolano del Settore Tecnico ospite della nostra Sezione

Gli associati lucchesi, nella serata di venerdì 23 aprile, hanno avuto l’opportunità di approfondire le conoscenze tecniche nella loro riunione in videoconferenza con il componente del Settore Tecnico, nonché Mentor-Talent per la Toscana, Marco Bolano della Sezione di Livorno. Il Presidente Antonio Ruffo ha aperto i lavori della serata accogliendo l’ospite, sottolineando l’importanza di queste visite da parte del Settore Tecnico, vero e proprio momento di arricchimento regolamentare, crescita personale e associativa; merito soprattutto della programmazione e la cura che l’A.I.A. centrale e regionale hanno verso la formazione arbitrale.

Marco Bolano, dopo aver ringraziato il Presidente e i presenti per l’opportunità, è poi entrato nel vivo della riunione invitando, soprattutto i giovani arbitri, a partecipare alla discussione: sono stati mostrati vari filmati che riproducevano situazioni avvenute sul terreno di gioco, in particolare DOGSO/SPA e fuorigioco, con la platea invitata ad intervenire, interagendo e analizzando in termini regolamentari le varie situazioni proposte.

Tutti gli episodi sono stati poi discussi nel dettaglio, in maniera tale da fornire la spiegazione tecnica validata dal Settore Tecnico, per garantire lo stesso parametro di giudizio finalizzato ad ottenere uniformità valutativa. Bolano ha poi sottolineato come la conoscenza del Regolamento sia fondamentale all’interno dell’Associazione, non solo come proprio bagaglio culturale, ma soprattutto come uno dei presupposti essenziali per fornire una grande prestazione in campo.

Al termine dell’incontro il Presidente Ruffo ha ringraziato Marco Bolano per il suo intervento, augurando di poterlo ospitare prossimamente in presenza presso la nostra Sezione.

 

ULTIME NOTIZIE

Notizie Principali

La Sezione di Lucca piange la scomparsa di Cataldo Maida

La Sezione AIA “Mario Gianni” di Lucca piange la scomparsa dell’Osservatore Arbitrale Cataldo Maida, che ci ha lasciati questa mattina all’età di settantadue anni. Entrato all’interno dell’Associazione nel lontano 1976, nel corso dei suoi quarantasette anni di tesseramento Cataldo ha calcato i campi provinciali e regionali prima come Arbitro Effettivo

Leggi tutto »